Tanta buona musica con le selezioni musicali campane per MArteLive 2009.

Continuano senza sosta gli appuntamenti settimanali dedicati alla musica live targati UnPalcoPerTutti.
Giovedì 5 Febbraio il contest musicale dal centro cittadino si sposta alle falde del Vesuvio.
Ad ospitare le performance di altri 3 nuovi gruppi iscritti al Festival MArteLiveNapoli sarà il Jah Bless di Torre del Greco.
Il locale, già LocaleFriendMArteLive della passata edizione, vedrà protagonisti dal vivo sul suo palco i She’s a men, Marcia Retrò, One undred reasons.
Le performance avranno inizio alle 22:00.
Durante la serata sarà possibile, presso l’InfoPoint allestito dallo Staff, chiedere informazioni sul MArteLive, iscriversi alle sezioni in concorso e ritirare – per chi non l’avesse ancora fatto la MArteCard. L’ingresso al locale e i concerti sono gratuiti.
L’ingresso al locale è di 3 euro, consumazione inclusa.



She’s a man
Gli She’s a Man nascono nel novembre del 2007 dall’unione di Polvere e Berkana (relativamente Pellegrino Gianfranco e Iapicca Mirko), già membri dei Kief (progetto indie) dal lontano 1996, con Pois (Miele Vincenzo), protagonista di un progetto solista di musica elettronica. L’intenzione è quella di sperimentare nuove sonorità fondendo la musica elettronica a generi come il Soul, l’indie e la Black Music.
In pochi mesi vantano una produzione molto vasta,dando vita ad ambienti eleganti, dove melodie e ritmiche si fondono in maniera profonda e spregiudicata. Nel Febbraio del 2008 partecipano all’ “Italia Wave”,vincendo la categoria “Urban”,e arrivando al secondo posto generale nella competizione. Dopo aver riempito la maggior parte dei locali vesuviani,col live appassionanti e coinvolgenti,vincono nel Giungo dello stesso anno il “Free-studio Contest”,che da loro la possibilità di divenire definitivamente l’idea più innovativa della scena campana.

Marcia Retrò
Nati nell'Ottobre del 2005 con il presupposto di formare un progetto di musica inedita che vuole cercare di unire vari sound per creare un proprio genere, i Marcia Retrò trovano la loro stabilità e la formazione attuale solo nell'agosto del 2007, dopo varie esperienze non troppo fortunate. Il gruppo cresce e si fa notare per la vittoria del SelfMusic Contest e per la partecipazione alla Compilation Homo Diesis Vol. 1 della Casetta Recordings.
Dopo aver raggiunto finalmente una forte coesione tra i vari membri e una notevole maturità (tenendo conto della loro età giovanissima) i cinque ragazzi si impegnano dapprima nella realizzazione di "Game Over", il loro primo grande lavoro autoprodotto nel giugno del 2008, e dopo in quella del singolo "Alice nel paese dei Poveri" nel Gennaio del 2009, anch'esso completamente autoprodotto.

One undred reasons
Nati nel 2005 da un idea di Paolo e Dario (rispettivamente chitarrista e batterista), la band ha subito provato a rendere originale la propria concezione musicale inserendo in un contesto rock il violino, che assime grazie ad una voce femminile ne hanno fatto il loro punto forte.
Col tempo però gli OHR si induriscono e sostituiscono la voce femminile con una maschile più versatile, capace di alternare melodia, grinta e urla puramente metal.
Col passare del tempo si susseguono svariati cambiamenti di line up fino ad arrivare all'attuale formazione con la quale hanno inciso il loro primo e.p. "Time Has Come".

MArtePress - Napoli
www.napoli.martelive.it +39 339 3378840
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Nuovo appuntamento musicale con le selezioni musicali campane per MArteLive 2009.

Mercoledì 4 Febbraio le selezioni musicali UnPalcoperTutti ritornano al Goodfellas (Via Morghen, 34 bis).
Il locale vomerese vedr¨¤ esibirsi sul suo palco 3 tra le band iscritte al concorso: Fun-K Lab, The shake, Missiva.
Le performance, rigorosamente live, avranno inizio alle 22:45.
Durante la serata sar¨¤ possibile, presso l'InfoPoint allestito dallo Staff, chiedere informazioni sul MArteLive, iscriversi alle sezioni in concorso e ritirare ¨C per chi non l'avesse ancora fatto la MArteCard. L'ingresso al locale e i concerti sono gratuiti.

Fun-K Lab
Il progetto Fun-K Lab nasce nell’anno 2005 dall’incontro di Elia Neri (chitarra) e Alessandro Minopoli (piano e tastiere) con Dario De Rosa (batteria). Questa prima formazione ha come obiettivo quello di metter in atto una sperimentazione musicale basata su variegate influenze derivanti dal Funk degli anni 70 (Herbie Hancok, Tower Of Power, James Brown), miscelandolo con sonorità jazz e rock sia classiche che contemporanee (Miles Davis, John Scofield, Medesky Martin & Wood) Il gruppo si ingrandisce con l’arrivo , nell’anno 2007, di Marco Ballarò (basso) e prende una sua forma strumentale definitiva, nell’anno 2008 con la presenza di Enzo D’Alena (alto sax). Da allora i Fun-K Lab ricercano un sound originale componendo vari brani nello stile di una vera e propria jam band. Grande è lo spazio lasciato alla contaminazione e all’improvvisazione strumentale. Frutto di una tenace collaborazione tra i vari elementi è la prima demo, registrata nel mese di ottobre del 2008. Il progetto Fun-K Lab trova il suo punto di forza nella somma e nella messa in comune delle varie esperienze musicali dei suoi membri, ognuno dei quali ha un differente vissuto tecnico artistico che ne determina la caleidoscopica e trascinante sonorità. . Intanto parte anche l’attività live importantissima per una band che fa del concerto vero e proprio e del rapporto col pubblico il più grande stimolo a continuare sulla strada della composizione e contaminazione.


The Shake
I The Shake nascono nell'agosto 2007 da un'idea di Francesco Tidone (chitarrista), che dopo aver scritto i primi 2 brani della band ("Voglia di amare" e "Forme di comunicazione") per partecipare al contest musicale "Rock in" che si tenne al Palaeden di Napoli, chiam¨° 3 dei suoi amici: Linda Esposito (voce), Simone Bonaccia (basso) , e Francesco Fogliano (batteria).
La band partecipa al concorso aggiudicandosi il primo posto, vincendo cos¨¬ la possibilità di incidere la loro prima demo. In seguito partecipa a diversi contest musicali napoletani come il " Rock Festival di Ottaviano" il "Rock in the tube", ottenendo sempre un buon giudizio critico e dei buoni risultati.
Insieme, questi ragazzi hanno condiviso il palco con artisti come : Osanna, Ciccio Merolla, Carl Palmer, Gianni Leone. Sono stati premiati inoltre con articoli giornalistici da giornali come il "Roma" e da giornali locali; i primi brani della band sono stati inseriti nella compilation "Bagnoli dirty sound" assieme a brani di altre band della scena napoletana.

Missiva
Vetrina importante per il loro cammino musicale ¨¨ stato il passaggio radiofonico del brano "Sintonie" nella trasmissione "DEMO" su Radio Rai 1 (2004) e del brano "Pi¨.. che abbastanza" scelta e trasmessa su Play Radio nella trasmissione "PlayList" (2007) dallo storico Speaker Marco Biondi (Attuale direttore musicale Virgin Radio). Nel 2006 il brano "Distante" ha ricevuto buone critiche durante il contest Nazionale "Nokia4Music" che lo trasmette in stereofonia a tutte le serate del tour "Nokia". La band ha all'attivo l' E.p album "Frammenti" (2006) contenente 10 brani. Molte le partecipazioni a rassegne e concorsi live in giro per la Campania. Al momento hanno una nuova line up ed ¨¨ in lavorazione il nuovo E.p "Cambio Pelle".

MArtePress - Napoli
www.napoli.martelive.it
+39 339 3378840
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giovedì 29 gennaio gli appuntamenti in attesa di MArteLiveNapoli triplicano al NazcaLiteraryBar che ospiterà il primo dei numerosi appuntamenti multi-artistici in calendario.
Il locale di Arco Felice (Via R. Annecchino,260), già LocaleFriendMArteLive della scorsa edizione, vedrà protagoniste, a partire dalle 22.00, tre diverse discipline artistiche: musica, pittura e fotografia.
Le band selezionate per l’esibizione saranno i Moonflowers e Max Petrolio. Per le arti visive, ad esporre le proprie opere pittoriche e fotografiche saranno 6 giovani artisti emergenti: Olivier Tronchesi, Ylenia e Francesca Luisa De Caro sono gli artisti selezionati per la sezione fotografia; i 3 pittori saranno Dagon Lorai; Federica Scolta; Sara Della Torre.
Durante la serata sarà possibile, presso l’InfoPoint allestito dallo Staff, chiedere informazioni sul MArteLive, iscriversi alle sezioni in concorso e ritirare – per chi non l’avesse ancora fatto la MArteCard. L’ingresso al locale e i concerti sono gratuiti.
Continuano gli appuntamenti di selezione per l'accesso al Festival MArteLiveNapoli. Martedi' 27 gennaio il contest musicale "UnPalcoperTutti" ¨¨ ospitato dal Sudterranea di Napoli, vico Quercia, 3. Il locale del centro storico vedr¨¤ esibirsi sul suo palco rigorosamente live altre 3 band iscritte al concorso: Clinica Margot, Lorelayne, Dro World.
Durante la serata sar¨¤ possibile, presso l'InfoPoint allestito dallo Staff, chiedere informazioni sul MArteLive, iscriversi alle sezioni in concorso e ritirare ¨C per chi non l'avesse ancora fatto la MArteCard. L'ingresso al locale e i concerti sono gratuiti.


Bio delle band
Coffee Groove
Nascono nel dicembre del 2006, come cover band, di brani soul/blues.
La prima formazione del gruppo vede Marcella Esposito come voce, Mario Mazzetti alla chitarra, Michele Matto al basso e Raffaele Coppola alla batteria, ognuno proveniente da diverse esperienze musicali, dal pop all’hard rock, passando per il soul/blues e il rock/funk.




Lorelayne
La band italiana dalle forti sonorit¨¤ anglofone, a pochi mesi dalla creazione del sito myspace (http://www.myspace.com/lorelaynexxx), si ritrovava ai vertici delle classifiche per bands della pi¨´ grande comunit¨¤ virtuale del web.
Col passare dei mesi il gruppo di Max, Tom, Jack, Pecho e Ray ha accumulato sempre pi¨´ consensi. Il risultato non pu¨° che fare onore ad un gruppo che ha nel suo DNA band come i Pink Floyd e i Gentle Giant.
Grossa energia dal vivo e il primo album in uscita, registrato nel recording studio della MAxE-Play Max&Play Foundation con un fonico di esperienza come Rosario Fiorenzano, (Pino Daniele, Mia Martini, Enzo Gragnaniello, Orchestra italiana etc.) amante del rock anni 70.

Dro World
I droWord nascono tra Napoli e Salerno, un ambiente dove mancano le interminabili distese desertiche tipiche delle zone tra California e Messico ma che nonostante questo permette al gruppo di appassionarsi ai suoni cupi e grossi dello Stoner Rock che si fonde con le attitudini pi¨´ metal nei momenti pi¨´ violenti della loro musica. Tre componenti per una formazione classica (Kazzim : batteria, Zen-0 : basso, Dafe : chitarra e voce). I tre compongono gran parte dei loro lavori in sala, seguendo molto l'istinto e rivolgendo una forte attenzione al groove. Dopo aver realizzato una demo completamente auto-prodotta l'unica cosa che interessa al trio rock ¨¨ il live, suonare la propria musica e farla ascoltare a quanta pi¨´ gente possibile.


MArtePress - Napoli
www.napoli.martelive.it +39 339 3378840
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Terzo appuntamento con le selezioni musicali campane per MArteLive 2009. Domenica 25 gennaio UnPalcoperTutti giunge al SUD di Caserta, via Sardegna, 28. Il locale casertano, già LocaleFriendMArteLive della passata edizione, vedr¨¤ sul suo palco altre 3 band iscritte al concorso: Veltanshang, Apple Tree e Simone Vignola. Durante la serata sarà possibile, presso l'InfoPoint allestito dallo Staff, chiedere informazioni sul MArteLive, iscriversi alle sezioni in concorso e ritirare ¨C per chi non l'avesse ancora fatto la MArteCard. L'ingresso al locale e i concerti sono gratuiti.

Nouer
I Nouer nascono nella primavera del 2006 e sono Mariano(voce-chitarra), Eva(basso) e Daniele(batteria). Le influenze musicali sono molteplici dai sonic youth ai motorpsycho, senza tralasciare per questo i pionieri dell’alternative italiano. Il sound è in continua evoluzione e sperimentazione anche se l’elemento che caratterizza il gruppo soprattutto nei live è la ricerca di un forte impatto e una permanente follia…

Apple Tree
Gruppo rock romantico nato a Napoli nell'ottobre 2007. Da quella data fino ad oggi, gli Apple Tree si sono riuniti costantemente nella loro sala prove per creare melodie suggestive e un po' irriverenti con la seguente formazione:Lucia Cuomo (Voce) Antonello Riccio (Chitarra ritmica e cori), Jonas Polidoro (Chitarra Solista), Armando Giordano (Basso), Nicola Persico (Batteria).
Data la recente origine e la propensione a creare pezzi propri, gli Apple Tree non hanno avuto molte esperienze live.

Simone Vignola
Inizia a suonare a 7 anni la chitarra, studiando da autodidatta con l'aiuto del padre. Dopo una breve e giovane carriera chitarristica, inizia ad avvicinarsi al mondo delle basse frequenze studiando il basso elettrico. Milita fin da giovane in molte band; approccia svariati generi musicali, dal pop al metal. Dal 2003 suona e compone per il trio post-dark avelline
Dopo l'enorme successo dell'anno scorso riparte MArteLiveNapoli. Tutti i bandi sono on line !!!

Al via i contest "Un Palco per Tutti" della II edizione del Festival MArteLiveNapoli.

Mercoledì 21 Gennaio, ad ospitare il primo appuntamento musicale sarà il Goodfellas di Via Morghen,34.

Dalle ore 22, live on stage, i protagonisti saranno i primi 3 gruppi selezionati: Desert Clouds, Iride, U-led.

L'ingresso al locale è gratuito.

Giovedì 22 Gennaio, invece, sarà il Jah Bless di Torre del Greco ad ospitare la seconda serata contest "Un Palco per Tutti".

Le performance, completamente dal vivo, avranno inizio alle ore 22.

Ad esibirsi saranno 3 tra le band iscritte al Festival attraverso il sito www.martelive.it: Mangiavetro, Entropy, Audarya.

L'ingresso al locale è di 3 euro, compresa la consumazione.

Durante le serate sarà allestito un Info point utile a ricevere informazioni sul Festival, per ritirare le MArteCard – necessarie per partecipare – e per iscriversi alle sezioni artistiche in concorso.

Pagina 77 di 130

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.